sabato 25 febbraio 2017

BILANCIO JUVE: STIME DEL 2016/17 e del 2017/18 DOPO LA SEMESTRALE - aggiornate al 25 febbraio 2017




L'aggiornamento delle stime sul bilancio 2016/17 e sul bilancio 2017/18 è disponibile su Fantagazzetta qui:


https://www.fantagazzetta.com/approfondimenti/numeri/25_02_2017/semestrale-juventus-72-milioni-di-utile-ma-occhio-alla-stagionalita-247554





Trovi interessanti gli argomenti di questo blog? Ti piacerebbe contribuire a mantenerlo in vita? Senti che chi scrive qui meriterebbe di essere in qualche modo ricompensato? Adesso puoi farlo tramite una donazione! 

 

Per maggiori informazioni sulla donazione e su perché donare clicca quihttp://mds78.blogspot.it/2014/08/se-vuoi-puoi-contribuire-calcio-e-altri.html

140 commenti:

  1. Ottimo articolo as usual. Alcune considerazioni...

    1) I soldi della supercoppa italiana giocata in Cina l'anno scorso con la Lazio poi sono arrivati o no?
    2) Sono contento per il modo in cui si stanno scrivendo i contratti dei calciatori lasciando una quota sempre maggiore dipendente dai risultati sportivi, cosi da ridurre il rischio aziendale.
    A questo proposito vorrei capire da te se la Juve si sta orientando sul modello-Napoli... da quanto si dice nel contratto di Dybala la Juve pagherebbe 7/7.5 annui ma tenendosi i diritti d'immagine e impegnando il giocatore ad indossare la 10, quindi in realtà lo stipendio netto che daremmo a Dybala sarebbe tipo sui 5 o qualcosa del genere... confermi? Altra cosa: visto che ormai siamo a marzo perchè non aspettare altri 3 mesi e rinnovare non per il 2021 ma per il 2022? 5 anni pieni di contratto darebbero alla Juve maggiore forza contrattuale anche perchè dopo essere arrivata a 7/7.5 non so che margini ci siano per un futuro rinnovo tra un paio d'anni.. Mi sembra che si siamo lasciati un po troppo schiacciare dalle pretese del giocatore... Lascio a te il giudizio.
    3) Provo disappunto per l'allargamento da 3 a 4 squadre italiane per la Champions, perchè credo sfavorisca la Juve che tanto nelle prime 3 per come è strutturata ci arriverà sempre. Questa "diluizione" quanto potrebbe costarci? Che vada a beneficio del calcio italiano a me non interessa nulla... io punto sempre all'Eurolega! La Serie A è un campionato morto e sepolto ed è irriformabile... la Juve in questi anni è cresciuta solo perchè ha fagocitato tutte le altre prendendosi quote sempre maggiori nel suo mercato domestico, ora però non basta più... serve un salto nel mercato europeo (da cui dipendono anche gli introiti commerciali, cioè la voce dove abbiamo il maggiore gap).
    PS: non so se l'hai notato ma ormai anche al Real Madrid la Liga sembra andare stretta e spingono per la Superlega... è solo questione di qualche anno...
    4) Vedo che a livello commerciale si stanno facendo progressi ma mi sembrano lentissimi.... concordi? Dobbiamo aspettarci sempre questo tipo di crescita col freno a mano tirato (nell'ipotesi che si continui cosi senza Superlega)? Per me avresti potuto fare riferimento all'investimento sul MARCHIO... che trovo una strategia molto intelligente.
    5) La società sta puntando molto sulla Continassa e le varie attività accessorie ma la mia sensazione è che non siano una significativa fonte di reddito. Al massimo aumentano la patrimonializzazione della società, che non fa mai male, ma da li in linea di massima non verranno grossi vantaggi come hanno scritto i giornali. Concordi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal 2018 non solo i soldi della champions saranno nettamente di meno perchè chi acquisterà i diritti non spenderà quanto ha fatto mediaset premium per l'ultimo triennio, ma il market pool dovrà essere diviso per 4 squadre e non per 2 come accaduto negli ultimi anni. C'è da chiedersi come la Juventus affronterà tutto ciò, avrà molti meno soldi per il mercato, avendo già uno stadio che è il meno redditizio d'Europa tra i top club e sponsor che non sono munifici come per altri in Europa

      anche la Roma avrà uno stadio nettamente migliore e più redditizio del fallimentare juventus stadium che ha i ricavi più bassi d'Europa tra i top club.

      per approfondire exorelkannout.blogspot.it

      Elimina
    2. quello della Juve è il solito bilancio che si basa tutto sulle plusvalenze e sui ricavi champions invece dei ricavi strutturali

      Elimina
    3. Come i bilanci di quasi tutti i club anche stranieri e come è necessario che sia. Non sarei cosi sicuro che i diritti champions varranno meno anzi... per le tv sapere di avere quattro squadre sicure da trasmettere invece che due che forse diventano tre ai preliminari aumenta il valore del prodotto e non di poco.

      Elimina
    4. X Jalke,
      i soldi della Champions sono un ricavo importantissimo, mica possono cancellarlo! Cosi come la plusvalenza su Pogba... ok è straordinaria ma non è che allora non la mettono in bilancio. Per quanto riguarda la Juve comunque credo che il livello della società sia tale che nei prossimi 10 anni parteciperà a tutte le Champions. Poi spero che verrà sostituita dall'Eurolega. La tua mi sembra un po una polemica pretestuosa sinceramente. Poi cmq i bilanci non vanno solo letti, vanno interpretati ed è quello che io faccio di mestiere.

      x Marco;
      Si avere 4 squadre invece che 3/2 da trasmettere sicuramente incide positivamente. Però considera che l'ultima volta che sono stati comprati i diritti li hanno strapagati tanto che stanno registrando forti perdite operative su questo fronte. E' quindi realistico che l'ultima offerta non venga rialzata nonostante la squadra in più, o venga addirittura ridotta. Ergo bene che vada hai la stessa torta e devi pure farci più fette....non sono positivo su questa cosa.

      Elimina
    5. ragazzi ma voi capite che la Juve dovrà dividere con altre 3 il market pool della champions? e i diritti tv della champions sono quelli che hanno influito di più nel bilancio della Juventus degli ultimi anni tanto da fare la Juventus quella che ha incassato di più dalla champions negli ultimi 3 anni.

      Elimina
    6. X Jalken,

      Lo sai vero che le percentuali di ripartizione non sono le stesse per tutte e 4 giusto?

      Elimina
    7. si ma sempre dovrai dividere per 4 anzichè per 2

      Elimina
    8. il nuovo stadio della roma avrà due anfiteatri uno interno e un altro esterno. Per concerti e manifestazioni. La Roma diventerà ricchissima perchè potrà contare sugli incassi da stadio e su quelli dei concerti e dell'intero parco commerciale .

      Elimina
    9. Janken,

      La Roma è già tanto se non è ancora fallita. Quanto allo Stadio vediamo se riusciranno mai a farlo e quando finiranno di ripagarlo... Altro che ricchissima...

      Elimina
    10. ripagarlo? sarà di una società esterna, pagheranno 3 milioni l'anno d'affitto annuo il resto tutto in saccoccia

      Elimina
    11. Nella migliore delle ipotesi presentate la Roma conta di incassare dallo stadio 60 milioni più di ora. Contando che la Roma nel 2015/16 come ricavi era sotto rispetto alla Juve di circa 120 semmai dimezzerà il distacco dalla Juve, ma non diventerà più ricca.

      Elimina
    12. X Jalken,

      Fammi capire una società esterna paga per costruire tutto e si accontenta di 3 milioni all'anno? Se è cosi presentamele che con lo stesso schema gli faccio costruire casa mia. E' assurdo dai.

      Elimina
    13. X Marco,

      60 milioni cmq mi sembrano veramente tanti per la realtà di Roma. Per te sono realistici?

      Elimina
    14. Mi sembrano tantini ma non ho dati per giudicarli irrealistici. Loro dicono fra i 30 e i 60 in più, vediamo. Detto questo sinceramente non ho ancora capito come funziona, visto che non è la Roma proprietaria dello stadio, per gli introiti da eventi extra come quelli per esempio all'anfiteatro (che per altro è piccolo quindi non credo porterà cifre spaventose). Vedremo.

      Elimina
    15. non volevo scrivere più ricca ma ricca quasi quanto la Juve. La Roma fruirà oltre dei ricavi da stadio anche per Rkma Village e dell'anfiteatro interno ed esterno.

      Elimina
    16. X Jalken,

      rispetto la tua opinione ma per me sei molto ottimista. Io tanto per capirci ho dei dubbi persino sulla Juve che a livello patrimoniale ed economico-finanziario è 10 anni avanti a tutte le altre.. figuriamoci sulla Roma.
      In particolare temo tantissimo che non facciano l'Eurolega perchè il campionato italiano risentirà moltissimo della futura crisi economica italiana che sarà durissima nei prossimi anni... finora non abbiamo visto ancora nulla. Tanto per capirci io temo uno scenario greco da qui a 5 anni per l'Italia. L'unica speranza per la Juve è affrancarsi dall'Italia e emergere sul mercato Europeo.

      Elimina
  2. 6) Passando alla squadra: per me l'anno prossimo si va sul 4-3-3 (anche perchè il 4-2-3-1 è troppo dispendioso e per come si arbitra in italia porta una valanga di ammonizioni, basta che guardi le statistiche da quando l'abbiamo adottato...)! Servono 2 top a centrocampo (di cui uno spero sia Tolisso e l'altro magari Dahoud.. con 60 milioni si possono prendere entrambi, mai e poi mai quella pippa ipersopravvalutata di Verratti che è sempre rotto, non segna mai, perde 100 palloni a partita recuperandone zero e fa un gioco fine a sè stesso tipo Hernanes). In attacco non farei nulla (c'è Orsolini come vice Cuadrado e Pjaca per entrambe le fasce...peccato per Berardi ma la testa non si può allenare se non ce l'hai). Lemina è una pippa e io speravo lo vendessero già l'anno scorso. In difesa serve un terzino destro titolare. Spero che non riscattino Benatia: è costosissimo (tra riscatto e ingaggio), vecchio e sempre rotto, in più non ha nemmeno rifiutato di partecipare alla Coppa d'Africa come fatto da Asamoah nonostante tutto quello che gli da la Juve...inaccettabile! Con la difesa a 4 bastano e avanzano gli altri e se serve c'è Caldara! Basta con sti stranieri vecchi e strapagati che non rendono (ci metto dentro anche Evra oltre a Lemina e mi riservo di vedere come andrà Dani Alves)! L'ipotesi USA per Khedira è l'ennesima follia dei media italiani... se mai la Juve cedesse un suo TITOLARE campione del mondo a centrocampo di 39 anni, si farebbe pagare il cartellino e se lo farebbe pagare CARO... i media invece sostengono che lo lascerebbe andare a zero.... più ignoranti e in malafede di cosi...
    Quanto a Bonucci spero resti a vita e che cogliamo la palla al balzo per liberarci una volta per tutte di Allegri, allenatore secondo me mediocre che ha vinto cose che potevo vincere anch'io o te sulla panchina della Juve. A parte la finale di Champions su tutto il resto ha sottoperformato secondo me. Oltre che a litigare con tutti, far infortunare mezza rosa e metterci 6 mesi per trovare il modulo giusto è riuscito a perdere 2 volte consecutive col Milan... no dico.... non andava rinnovato lo scorso anno dopo che ha perso il girone di champions e rischiato di farci perdere uno scudetto dove eravano stra-favoriti... E in generale vorrei che mostrasse più gratitudine verso la Juve... quando l'abbiamo preso era un allenatore che nessuno voleva ad alto livello, l'abbiamo riempito di soldi e reso vincente.

    RispondiElimina
  3. 1) Sì
    2) Non ne sono a conoscenza. Per quanto riguarda la contrattazione col giocatore meglio chiudere prima del mercato poi c'è sempre tempo per prolungare di nuovo.
    3) La Juve era fra le principali squadre favorevoli all'allargamento a quattro squadre sicure. Perché un anno in cui arrivi terzo può sempre capitare e ai preliminari non sai che succede. Quindi è un'ottima notizia per la società che riduce il rischio di stagioni finanziariamente disastrose (come sarebbe una senza Champions dati i costi attuali). Senza contare che con quattro squadre sicure è probabile che le tv italiane investano di più sul prodotto e siccome i soldi vengono redistribuiti anche in base a quanto pagano le tv dei singoli stati non è affatto detto che ci si rimetta...
    4) Sul marchio più che dire "speriamo bene" al momento non potrei dire... mi piace parlare dati alla mano e per ora non si possono fare previsioni.
    5) Non credo che verranno grandi introiti da lì, ma non credo nemmeno siano stati fatti investimenti con quell'obiettivo.
    6) Se non è d'accordo la nazionale se tu rifiuti di partecipare a una manifestazione ufficiale vieni squalificato... non è così semplice. Caldara arriva nel 2018. Per me Allegri è un ottimo allenatore che sta ottenendo ottimi risultati, Paulo Sousa sarebbe una vera sciagura, Spalletti è bravo ma mi fa paura perché è matto. Prima di cacciarlo vorrei capire quale sarebbe l'alternativa e poi ti dico se mi va bene o no...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. X Marco,

      Credo che Spallettia sia altamente probabile. D'altronde doveva già venire quando poi abbiamo preso Allegri e non ci sono problemi contrattuali. Per me sarebbe una garanzia sia di rendimento che di spettacolo. Basta vedere quello che ha fatto a Roma che a mio avviso ha una rosa nettamente inferiore alla nostra. Inoltre c'è sempre la società che lo supporta e indirizza al meglio, non dimenticartelo... invece a Roma ha dovuto fare tutto lui.

      Elimina
  4. Che sono quei 6.1mil che la Juve prenderebbe in caso di eliminazione del napoli?
    Capisco i 2.7 mil in piu risultanti da una ripartizione 10/18 invece di 8/16 dei 25mil di market pool in caso di passaggio del turno della juve col porto e eliminazione del napoli. Quei 6.1mil invece da dove escono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che l'ipotesi attuale di guadagno minimo dal market pool prevede il Napoli in finale. Se il Napoli gioca meno partite la quantità di soldi destinati alla Juve della parte del Market Pool che dipende dal numero delle partite giocate dalle squadre di una stessa nazione aumenta.

      Elimina
    2. Ah ecco, quindi sono 6.1mil in piu rispetto a quell'ipotesi piuttosto remota di napoli in finale, non 6.1mil in piu rispetto alla situazione attuale. Adesso e' chiaro.

      Perche' invece di (o in aggiunta a) considerare l'ipotesi in assoluto piu sfavorevole (e quindi con probabilita' piuttosto bassa) non presenti (anche) quello che sarebbe il risultato di esercizio in uno scenario ragionevolmente piu probabile? Anche solo facendo una media bruta tra il risultato meno favorevole e quello piu favorevole credo che si avrebbe un'idea piu compiuta della situazione, dato che e' altamente improbabile per non dire impossibile che tutte le voci di bilancio che possono oscillare in un intervallo tra min e max da qui al termine dell'esercizio si attesteranno su valori minimi.

      Elimina
    3. Perché il minimo è la certezza e il resto è aleatorio. Comunque mi pare che nell'articolo ci siano tutti i numeri per fare i calcoli che tu suggerisci, sono lì apposta :) Se sommi i soldi che ho scritto entrerebbero per la vittoria di Champions e Coppa Italia arrivi al massimo :)

      Elimina
    4. Certo ma ad un certo punto si puo'anche distinguere tra il quasi certo e l'altamente improbabile, secondo me le tue analisi ne guadagnerebbero come contenuto informativo. Anche perche' la maggior parte dei lettori si ferma su quei 6mil e non arriva a desumere che che al 90% l'utile quest'anno sara' almeno di 20-30mil.

      Elimina
    5. Non credo siano tutti così stupidi comunque metto pure l'avviso prima delle tabelle di non fermarsi a quei 6 milioni apposta e aggiorno durante l'anno per segnalare le variazioni... per me va bene così comunque grazie per il consiglio.

      Elimina
  5. Marco,
    io non ho altro che dirti bravo, sempre un ottimo lavoro.
    Buona serata.
    Paride

    RispondiElimina
  6. Buongiorno Marco,
    alla luce delle cifre dei nuovi accordi con gli sponsor tecnici,che si stanno chiudendo a livello di big europee, ritieni possibile che negli anni a venire al netto della parte merchandising, la Juventus possa ricontrattare prima della scadenza dell'accordo vigente un introito superiore? Oppure una più remota possibilità di un secondo sponsor di maglia?
    Sarebbero forse le uniche possibilità per aumentare rapidamente gli introiti da sponsor per non rimanere troppo indietro.
    Che ne pensi?
    Buon lavoro.
    Paride

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' possibile è già successo per altre big. L'importante è rimanere sempre ad alti livelli in Europa per far sì che lo sponsor sia interessato a rinegoziare e prolungare.

      Elimina
  7. Buongiorno a tutti

    leggendo il dettaglio delle stime per l'anno in corso mi è sorta la seguete domanda:

    nella tua stima di bilancio 2016/17 non vi è alcun incremento relativo ai diritti TV nonostante nella semetrale ci sia un aumento di ben 10 milioni rispetto alla semetrale dell'anno precedente. è questa scelta è stata fatta x considerare il caso meno favorevole o ci sono altre spiegazioni?

    Buon Lavoro!
    Mat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché in parte avevo già cobsiderato nelle stime precedenti alcuni aumenti e in parte, come scritto nella semestrale, l'aumento dipende dal maggior numero di partite disputate in casa rispetto all'anno scorso visto che il computo si basa anche su questo dato, che a fine anno poi per il campionato si equalizza a 19 partite.

      Elimina
  8. Ottimo articolo, chiaro e dettagliato come sempre.

    RispondiElimina
  9. Ottimo articolo, ti faccio una domanda su un altro tema.

    Che ne pensi dell'ennesimo "closing" saltato nella vendita del Milan?
    Siamo alla terza "caparra" da 100 Mln, per un totale di 300 circa, versata da acquirenti ancora ignoti per una societá che, a seconda dei parametri/multipli usati, ne vale tra i 500 ed i 700.
    Per me non può essere null'altro che un modo per far rientrare capitali ripuliti in Italia... hai informazioni in merito?

    PS per l'anno 2017/18, vedendo le tue stime, la Juve si ritorverá con un minimo di 415-420 Mln di costi senza contare il calciomercato in entrata(quindi più probabile che siano almeno 435-440) e dei ricavi netti che arriveranno a 370 a dir tanto con una buona Champions League ed altre italiane che non "mangino" troppo la quota di amrket pool, come Roma quest'anno o Lazio l'anno passato.
    Mi riesce difficile credere che non venga sacrificato almeno un big, cioè Dybala o Bonucci, per cercare di fare almeno 40Mln di plusvalenza e riequilibrare la situazione.
    Sul lungo andare comunque, a meno di non accrescere i ricavi netti, mi sembra un sistema molto poco sostenibile.

    RispondiElimina
  10. Sulla seconda domanda mi pare di aver risposto nell'articolo. Al momento non vedo affatto la necessità di cedere un big visto che non è obbligatorio chiudere ogni bilancio in positivo e ci sono delle buone plusvalenze da fare con altri. Sul milan scrissi un pezzo mesi fa e rimango sulla mia posizione. Credo che sia un'operazione finanziaria che da tifoso non mi lascerebbe tranquillo per niente anche in caso di closing. Sulla storia del rientro dei capitali c'è la procura per sporgere denuncia... la cosa è così di ampia portata che non credo sia così difficile da scoprire se ci fosse qualcosa di illecito. Quindi non sono così convinto di questa ipotesi al momento.

    RispondiElimina
  11. marco considerata l'eliminazione del napoli di ieri sera ad oggi il bilancio dovrebbe essere in positivo per oltre 10 milioni, giusto?

    RispondiElimina
  12. Marco.
    Rilancio una richiesta fatta un po'di tempo fa. Come vedi i post sul bilancio della Juventus sono i più letti e commentati e credo non sia un mistero che siano uno degli interessi maggiori che offre il tuo blog, almeno giudicando dal numero dei commenti.
    Non conosco i tuoi accordi con Fantagazzetta, ma sarebbe molto utile e bello per tifosi curiosi come noi, un aggiornamento realtime del bilancio juventino. Ovviamente non mi riferisco ad aggiornamenti articolati come i tuoi post periodici, ma solo la tabella aggiornata con i log delle modifiche.
    Secondo me faresti contenti molti di noi e il tuo blog ne guadagnerebbe in attenzione. Spero tu possa considerare questo suggerimento.
    Ad ogni modo, grazie cmq dello splendido lavoro che fai.
    Ciao, Matteo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, per il momento preferisco fare come ho sempre fatto. Ciò non toglie che posso darti un aggiornamento informale...

      Le variazioni rispetto all'articolo per ora sono:

      - Ricavi da gare +0,4 milioni per maggiori ricavi nelle gare di campionato
      - Diritti tv +6 milioni per l'eliminazione del Napoli dalla Champions League
      - Imposte correnti -0,3 milioni per maggiori ricavi nelle due voci precedenti
      - Bilancio Finale stimato: utile di 12,5 milioni

      Sul 2017/18

      - Ricavi da gare +0,3 milioni per le variazioni dette prima sul 2016/17
      - Bilancio finale: perdita di 101,7 milioni

      Ti dico anche che se fra un'ora Zaza mette il piede in campo diventa automaticamente del Valencia e questo comporta una plusvalenza di 5,5 milioni (che per ora metterei nel 2017/18) e risparmi sempre nel 2017/18 di 4,1 milioni di stipendio e 3,5 di ammortamento. Nella rosa al suo posto inserirei Pasquato con un aggravio sugli stipendi di 0,6 milioni.

      Se martedì si supera il turno i diritti tv 2016/17 aumentano di 9,3 milioni, i ricavi di pubblicità di 1 milione per il bonus fiat, i ricavi da gare di 2 milioni per l'incasso previsto delle semifinali e di 0,2 milioni per i servizi aggiuntivi da gare avendo una partita in più da ospitare.

      Se il Bayern riscatta Coman metterei per ora nel 2017/18 una plusvalenza di 20,2 milioni e risparmi di 1,5 milioni di stipendio e 0,4 di ammortamento.

      Elimina
    2. E al posto di Coman inserirei in rosa Cerri con un aggravio sugli stipendi di 0,6 milioni.

      Elimina
  13. e siamo arrivati a 25 milioni di attivo per il bilancio 2016/7

    per te marco rappresenta già una situazione di relativa tranquillità in vista del prossimo bilancio, considerando anche i riscatti ormai quasi ufficiali di zaza e coman?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la finale di Coppa Italia (3) e l'incasso del barca (4 invece di 2.2) siamo a 30.
      Non faccio ulteriori ipotesi per scaramanzia.

      Elimina
    2. L'incasso champions è 2,7 circa a bilancio. Parte dell'incasso va all'uefa. In compenso c'è la plus zaza che verrà contata su questa stagione.

      Elimina
    3. Hai per caso un link che spieghi questo meccanismo di distribuzione degli incassi da botteghino, parte dei quali spetterebbe all'Uefa? Questo tuo messaggio mi aveva incuriosito ma non sono riuscito a trovare nessuna fonte. Sul sito dell'uefa c'e' una pagina in cui si spiega la ripartizione dei ricavi da champions in generale ma l'unica menzione ai ticket sales si riferisce alla finale.

      Elimina
    4. No l'ho calcolato io prendendo dal bilancio Juve gli incassi per le partite di Champions e confrontandoli con gli incassi reali del botteghino. E' venuta fuori una percentuale di poco inferiore al 70% degli incassi delle partite casalinghe.

      Elimina
    5. Ma sulla vendita dei biglietti come incide l'iva (22%)? E' possibile che venga messo a bilancio l'incasso iva esclusa?
      Inoltre, se non sbaglio anche per le partite di campionato una parte dell'incasso (fino un poco di tempo fa era il 18%, non so se sia cambiato) va alla squadra ospite. E' possibile che anche in UEFA ci sia un meccanismo simile.

      Ad ogni modo in effetti pare esserci una bella differenza fra incassi da botteghino e la voce di bilancio ricavi da gare.

      Elimina
    6. Sinceramente non mi sono posto il problema del come mai, sono andato diretto sui dati reali per creare una stima più accurata rispetto agli anni scorsi.

      Elimina
  14. Domanda per il Marco titolare.
    Se la juve dovesse finire l'anno con un utile considerevole, sarebbe meglio tenere a bilancio l'utile così come è oppure andare ad abbattere gli ammortamenti in modo da liberare spazio per gli esercizi seguenti?
    Ci sono ragioni fiscali o di fair play finanziario per preferire una soluzione sull'altra?

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo sia possibile abbattere gli ammortamenti perciò l'alternativa non c'è. Semplicemente l'utile servirà a far cassa per far fronte a eventuali futuri ricavi in perdita e anche come dato positivo per il fpf

      Elimina
    2. Secondo te le plusvalenze di quest'anno verranno spalmata sull'imponibile di piu esercizi in modo da abbassare il carico fiscale?

      Elimina
    3. perche no? Se almeno il prossimo esercizio si prevede in perdita come sembra consentirebbe di risparmiare parecchio.

      Elimina
    4. Perché non l'ha mai fatto nessuna società quindi non credo sia accettato dai regolamenti sportivi. Non è detto che non riescano a pagare meno tasse in altro modo. L'anno scorso con un attivo pre-tasse di 11,6 milioni, di tasse legate all'attivo la Juve ha pagato 0 per esempio...

      Elimina
    5. Mi sembra strano che possa essere vietato, dato che il codice civile cita espressamente le societa sportive professionistiche come unici soggetti che possono spalmare le plusvalenze anche solo dopo un anno dall'investimento. Staremo a vedere, nel caso ce ne accorgeremo dalle imposte differite.

      Elimina
    6. Nella semestrale tutte le plusvalenze sono state contate sull'anno in corso nonostante ci fosse già un attivo importante e fosse sicuro l'attivo di fine stagione...

      Elimina
    7. No aspetta, la spalmatura delle plusvalenze nel caso avviene in sede di riclassificazione per la determinazione dell'imponibile. Nel bilancio civilistico, quello che viene pubblicato (e quindi anche nella semestrale) non credo che ne troveresti traccia, se non per l'accantonamento al fondo imposte differite appunto, ma solo a fine esercizio.

      Elimina
    8. Comunque leggendo il bilancio 2015/16 da un lato lasciano aperta l'ipotesi di fare il tuo ragionamento dall'altro dicono che il bilancio esce con tutte le plusvalenze contate in un singolo anno e poi semmai rifanno i conti a marzo dell'anno successivo in sede di dichiarazione dei redditi... quindi non lo scopriremo tanto presto. L'anno scorso il 12,5% di tasse è stato tutto coperto con altre voci.

      Elimina
    9. Detto questo nei miei conti il costo dell'IRES è fatto zero quindi è come se l'avessero fatto :)

      Elimina
    10. Si certo, la mia era una curiosita' piu che altro. Comunque ho dato una scansione veloce al bilancio 2015-16 che citavi prima e al par.28 si dice espressamente che le plusvalenze 2015-16 sono state rateizzate su 5 anni (pur riservandosi di mutare importo e periodo del differimento fino a Marzo). Quindi almeno abbiamo assodato che si puo' fare probabilmente verra' fatto anche quest'anno. Grazie per la piacevole chiacchierata.

      Elimina
  15. Marco con il passaggio alle semifinali la situazione finanziaria com'è cambiata?

    e sei sicuro che la plusvalenza su zaza non possa essere contabilizzata nel prossimo bilancio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miglioramento di circa 12 milioni. Attivo previsto di 45 ma probabilmente con i premi variabili sarà un po meno. Zaza è in questo bilancio c'è scritto nel comunicato ufficiale di cessione. Tanto per i soli fini fiscali possono rateizzare le plusvalenze indipendentemente dall'anno in cui vengono contabilizzate a bilancio.

      Elimina
  16. X Marco

    Ora basta con queste domandine facili facili.... Più la Juve va avanti e più difficile deve essere la domanda... A parte gli scherzi e con la dovuto scaramanzia mi sto chiedendo una cosa: in caso di vittoria della Champions la Juve come potrebbe sfruttarla commercialmente? E secondo te hanno già fatto una pianificazione in questo senso se dovesse succedere (dato che non c'è poi molto tempo per organizzare cose...). Ricordo che ai tempi del triplete dei prescritti si disse per molti anni dopo che non fu sfruttato adeguatamente, anche da parte di addetti ai lavori che operano nel campo del marketing e gestione eventi.... d'altronde Moratti è un'incapace patentato quindi la cosa non mi sorprende. Noi cosa dovremmo fare? E soprattutto quanti soldi dovremo investire (perchè nel breve questo vuol dire... spendere soldi in marketing immagino). Insomma dammi una tua idea di massima perfavore. Ho le idee un po nebulose in merito. Grazie Luca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ai tempi si criticò l'Inter per non aver adeguatamente creato un merchandising celebrativo (mi ricordo delle ironie sul fatto che si fece di più per un Inter-Sampdoria 3-2 in rimonta che per il triplete). Inoltre la grossa critica fu anche di non aver venduto giocatori che negli anni successivi potevano solo fare peggio alle cifre altissime che erano stati valutati dopo la vittoria Champions.

      Per quanto riguarda la Juventus credo che sicuramente la vittoria della Champions verrebbe celebrata con tutti i gadget possibili dall'oggettistica agli audiovisivi. Inoltre imporsi al mercato mondiale proprio nell'estate in cui si lancia il nuovo logo, che da solo dovrebbe spingere il merchandising, sarebbe una fortunatissima coincidenza... Poi è pure ovvio che più sei forte più è facile attrarre nuovi sponsor.

      Detto questo io credo anche che in caso di vittoria della Champions bisognerà essere poco sentimentali e molto contabili e se arrivano offerte folli per alcuni giocatori, soprattutto quelli non più giovanissimi, vanno accettate per garantire un'ampia disponibilità economica per diversi anni a venire vista anche la bravura dei dirigenti nel cercare i giocatori giusti (esempio su tutti Bonucci: se non vinciamo la Champions per me è incedibile, se la vinciamo e il City offre 60 va venduto subito).

      Elimina
    2. Marco però bisogna anche stare attenti: oggi con 60 milioni chi compri per sostituire Bonucci? Un difensore discreto meno di 30-35 milioni non lo trovi. Bonucci oltre ad essere l'unico nostro difensore titolare "relativamente giovane" che può giocare ancora ad alti livelli per 3-4 anni è sempre integro fisicamente, totalmente integrato ecc...
      Insomma io credo che la juve debba diventare sempre più come Real, Barca e Bayern che i loro top NON LI VENDONO MAI! Piuttosto compro 2 giocatori in meno ma Bonnie non lo vendo. All'Inter inoltre erano in gran parte mercenari che se ne strafregavano della loro squadra... Bonucci invece è totalmente integrato... direi quasi militarizzato.

      Elimina
    3. La differenza con l'Inter è che noi tenendo i campioni che abbiamo siamo comunque in una situazione finanziaria ed economica in equilibrio, soprattutto coi ricavi in espansione. L'Inter invece era costantemente in deficit e poi è necessariamente implosa. Quindi come strategia sarebbe fattibile.

      Elimina
    4. Beh insomma per ora l'anno prossimo parte da -83... per rimanere ad altissimi livelli vanno fatte plusvalenze. Non è necessario farle l'anno prossimo (perché l'attivo di quest'anno ti pone al riparo anche da grossi passivi nel prossimo) ma lo sarebbe negli anni successivi e io i 60 milioni di Bonucci (sempre e solo nel caso di vittoria Champions) me li prenderei volentieri... Anche perché con la difesa a 4 mi sembra meno fondamentale.

      Elimina
    5. Fra l'altro sono abbastanza convinto che nel caso anche lui chiederà di andarsene visto che parla troppo bene e troppo spesso della Premier...

      Elimina
    6. Ciao Marco, quando dici che partiamo da -83, ovviamente intendi sempre nella peggior condizione possibile ovvero uscita dai gironi,roma o napoli in finale di champions etc.?
      Cmq,non sappiamo quanto a bilancio per l'anno prossimo potrà fruttare l'avvio della Continassa in termini di fatturato e utili.

      Elimina
    7. Si però contando già anche la plus di Coman che magari anticipano a quest'anno. Dalla Continassa escluderei grandi introiti sinceramente. In ogni caso sfruttare al meglio il volano delle plusvalenze è la chiave del successo anche delle big perciò la tattica di non vendere mai nessuno non è la migliore. Se raggiungessimo un obiettivo così grande alcuni giocatori potrebbero avere molti meno stimoli e una società saggia sa che è il momento ideale per venderli monetizzando e comprando magari gente ancora più forte, lo faceva anche la Juve di Moggi...

      Elimina
    8. Secondo me, con i ricavi che mediamente crescono di 25 mil l'anno e quel -83 worst-case-scenario che poi nella realta' molto probabilmente sara' un -40 non c'e' nessun bisogno di fare plusvalenze per tenersi a galla. Nel giro di un paio d'anni al massimo l'aumento dei ricavi ci riportera' in equilibrio e l'utile di quest'anno aumentera' il patrimonio netto a sufficienza per poter sostenere per esempio un -40 il prossimo e un -15 quello dopo. Inoltre andare in perdita nei prossimi e' esercizi e' fondamentale per beneficiare del risparmio fiscale possibile grazie alla spalmatura delle plusvalenze di quest'anno. Certo tutto cambia nel caso di stagione disastrosa, ma in quel caso si puo' sempre intervenire ex post.

      Elimina
    9. Ottimo intervento M!
      Per me la Juve è in una situazione sportivamente di elite (che però già a medio termine va confermato dato che diversi giocatori lasceranno e le rivali in italia adottano doping finanziario impunite dall'UEFA), ma a livello societario no: c'è ancora un gap significativo con le società leader e l'unico modo per colmarlo è facendo investimenti, oltre che insistere col progetto Superlega Europea.
      Per farlo secondo me si possono anche accettare delle leggere perdite nel breve periodo. Non ci deve essere l'ossessione per forza di chiudere il bilancio in pareggio... dato che si stanno anche facendo investimenti a medio/lungo termine.
      Per es. senza la difesa che abbiamo non avremo mai raggiunto questi risultati e dovremo vendere l'unico punto fermo anche per i prossimi anni per 60 milioni? Poi con quei 60 milioni che ce ne facciamo? Un altro cosi non lo trovi! Piuttosto non riscattiamo il costosissimo bidone Benatia.

      Elimina
    10. Non mi pare si sia afferrato il punto. Evidentemente non è chiaro il meccanismo delle plusvalenze per le quali se vendi Pogba a 100 ti puoi permettere non solo Higuain a 90 ma pure altri quattro giocatori... Il mio discorso si basa sul fatto che facendo come dico io la squadra si rafforza non si indebolisce, perché vendi i giocatori solo se vengono ipervalutati, se hanno già un'eta vicina o superiore ai 30 anni e se sono pure loro stimolati ad andarsene (nel caso Bonucci valgono tutte e tre le cose, già a settembre ha detto che voleva andare in Premier ed è rimasto solo per l'obiettivo Champions...). Il gap non lo colmerete mai come dite voi perché se i ricavi della Juve crescono quelli delle altre big europee non crescono di meno, anzi, quindi fare un ottimo lavoro con le plusvalenze è la chiave del successo (mi viene il dubbio che siate troppo giovani per ricordare che Moggi faceva così praticamente sempre portando squadre ampiamente rinnovate spesso in finale di Champions...).

      Se vinciamo la Champions secondo me è ora di lanciare Rugani titolare magari di fianco a Chiellini che con la difesa a quattro si sta esaltando alla grande, risultando molto più decisivo di Bonucci in Champions finora.

      Il progetto Superlega è naufragato con tanto di comunicazione ufficiale di Rummenigge e tutti gli altri... almeno fino al 2024 non se ne parla sono tutti molto soddisfatti della nuova Champions. Come dicevo da mesi ma non vi fidate di me (fra parentesi sono pure l'unico a dire da mesi che non è vero che l'Uefa avrebbe tolto i vincoli del FFP all'Inter e guarda un po' oggi l'Uefa ha fatto un comunicato ufficiale sulla cosa sottolineando che anche per la prossima stagione rimangono le limitazioni previste...).

      Completamente errato il discorso del risparmio fiscale. La spalmatura delle plusvalenze la fai comunque tanto che la Juve la sta già facendo da anni e infatti non paga un euro di tasse (al di là dell'Irap che non dipende dai ricavi). Oltretutto il mio discorso non è affatto teso ad avere un attivo nel 2018/19, è teso ad avere le risorse per rendere la squadra più giovane, fresca e forte e far durare di più un ciclo che altrimenti rischia di concludersi prima per invecchiamento e mancanza di stimoli dei giocatori.

      Elimina
    11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    12. @luca

      Sono d'accordo. Bonucci per me e' importante anche per tramandare ancora per qualche anno dopo il ritiro di Buffon Barzagli e Chiellini quella cultura del lavoro e mentalita' vincente propria dello spogliatoio juventino ai giovani e ai futuri nuovi arrivi. Oltre che l'arte del difensore ai suoi compagni di reparto.

      Quindi ecco, con un Bonucci in squadra aumentano le probabilita' che Caldara e Rugani per esempio possano diventare futuri fuoriclasse dando loro il tempo di crescere anche un po' piu tranquillamente e i potenziali 60 milioni diventano ancora meno rilevanti.

      Concordo anche col discorso degli investimenti, anche in questi ultimi anni secondo me si poteva osare un po' di piu, considerando che prima si arriva a certi livelli piu velocemente crescono i ricavi ecc ecc Magari avessimo preso Higuain dal R.Madrid insieme a Tevez, verratti dal pescara, Sanchez dal barca a quest'ora avremmo 40-50mil di euro in piu di fatturato commerciale e magari qualche champion gia' vinta.

      Pero' e' chiaro che questo e' un discorso di propensione al rischio da parte della proprieta' e disponibilta' di alternative di investimento piu o meno attraenti quindi e' difficile giudicare.

      Elimina
    13. @MdS

      Sulle plusvalenze il funzionamento mi sembra chiaro. Tu puoi spalmarle sull'imponibile di piu esercizi in modo da sottrarle alla tassazione immediata ma affinche' ci sia un effettivo risparmio fiscale, negli anni successivi in cui dovrai riportare a nuovo sull'imponibile le quote di plusvalenza che hai differito, se non parti da un imponibile negativo (e quindi da presumibilmente da un risultato in perdita) poi quelle tasse dovrai pagarle comunque. Ecco quindi perche' chiudere i prossimi bilanci in perdita sarebbe propedeutico a beneficiare del risparmio fiscale conseguibile spalmando le plusvalenze.

      Su Bonucci, va da se che se si riceve un offerta superiore al suo valore va accettata. E questo a prescindere dall'eta' e altre considerazioni. Vale sempre e per tutti. Semmai il punto su cui si puo' discutere e' quanto valga il giocatore in questo momento. Io non credo molto alle ipervalutazioni, se ti offrono 60mil per Bonucci e' perche' i giocatori di quel livello sono rarissimi (e ancora piu raramente sono sul mercato) e quindi anche solo3-4 anni di carriera residua di un giocatore del genere giustificano l'investimento.

      Anche perche' a quei livelli conta poco comprare 3-4 buoni giocatori. Dato che si gioca in 11 conta molto di piu il numero di fuoriclasse che si riesce a schierare in squadra. Se poi consideriamo anche l'importanza del giocatore per tramandare un certo modo di lavorare anche ai nuovi, come dicevo prima, dubito molto che ci convenga venderlo (ma qui siamo nel campo delle valutazioni personali)

      Purtroppo ho un eta' per cui ricordo bene gli anni di Moggi e non sono d'accordo nel considerare quel sistema un modello da imitare. Periodi diversi (allora la Juve era tra le 2-3 piu ricche) e comunque risultati in champions modesti, tutto considerato.

      Pienamente d'accordo invece e non da oggi, pur non conoscendo la tua opinione a riguardo, su FFP Inter e Superlega.

      Elimina
    14. Vabbè se tre finali di Champions in tre anni sono risultati modesti chiudiamo ogni discorso :) A proposito non sarebbe male vincere in finale contro il Real Madrid con un gol in fuorigioco...

      Cmq anche te sottovaluti che sarà lui a chiedere di andare via se vinciamo la Champions e quindi tenere un giocatore con meno stimoli non è il massimo...

      Elimina
    15. Vabbe dai era un'altra epoca in cui la sampdoria arrivava in finale di champions al primo tentativo e l'Inter vinceva la uefa arrivando quart'ultima in campionato. Spero si sia capito quello che volevo dire...

      Trovo questo blog molto interessante perche' diverso dai soliti bar sport e quindi non mi sembra il caso di metterla sul piano delle opinioni soggettive su quanto sia piu o meno forte Bonucci... su quello e' giusto che ognuno abbia la sua opinione. Tu pero' avevi parlato di metodo e volevo risponderti su quello, col discorso del fuoriclasse che vale piu dei 3-4 buoni giocatori e della sua funzione sulla formazione di un nuovo gruppo coeso con le nuove leve per me non da sottovalutare. E' quello secondo me che ci permette al momento di competere con squadre molto piu ricche, oltre a un'ottima gestione delle risorse, rapporto qualita' prezzo degli acquisti ecc.

      Poi e' chiaro che se Bonucci chiede di andar via e/o di milioni magari te ne offrono 80 si puo' anche cedere...

      Elimina
    16. Ma la cosa del fuoriclasse e dei buoni giocatori è fuorviante... vendendo un fuoriclasse puoi comprare altri 2-3 fuoriclasse con il volano delle plusvalenze. Il punto è comprare bene dopo aver venduto benissimo e creare un progetto che duri altri sei anni non "un anno in più". Per quanto riguarda il gruppo coeso credo ci siano almeno una decina di giocatori in questa Juve che fanno gruppo e una società che li aiuta a farlo. Non credo che lo spirito si perda se va via Bonucci sinceramente...

      Manco a farlo apposta da quando abbiamo iniziato a parlare è uscita la news di mezza Inghilterra su Bonucci con base d'asta a 60 milioni e Guardiola pronto a fare follie... poi ripeto se non si vince la Champions sono il primo a dire che va tenuto ma secondo me la vittoria della Coppa è il momento ideale per fare certe operazioni.

      Elimina
    17. (cambiato nick in max per non confondermi con altri ma sono sempre io, m)

      Dico Bonucci perche' Barzagli e Buffon vanno via tra un anno e Chiellini forse poco dopo (e comunque per quanto grandissimo quando sta bene ormai gioca sempre piu a intermittenza e sono convinto che l'infuenza sullo spogliatoio vada di pari passo con la presenza sul campo) Bonucci ki sembra l'unico (o comunque un pezzo importante) senatore italiano che possa fare altri 3-4 anni alla grande e contribuire a forgiare le nuove leve.

      Quanto al volano, mi sfugge in effetti come vendendo un fuoriclasse ne puoi comprare altri 3... O meglio, conosco gli apetti contabili e quindi ok, se ho una plusvalenza da 60 mil posso pagarci 3 giocatori con un costo annuo di 20... il primo anno. Poi supponendo che l'anno dopo l'aumento dei ricavi copra il costo di uno dei 3 ho comunque bisogno di una nuova plusvalenza da 40 mil solo per coprire gli altri 2, e l'anno dopo magari un'altra cessione ancora per coprire gli ultimi 20mil. Alla fine ne hai comprati 3 e ceduti 3, potevi farlo anche senza fare plusvalenza e comprando un nuovo campione all'anno da 20mil/anno, senza cedere nessuno di importante, con meno problemi di adattamento dei nuovi e sostituzione di giocatori gia' integrati, maggiore continuita' dell'intesa tra compagni ecc.

      Con questo non dico che non sia mai giusto fare cosi', se sul mercato hai opportunita' di acquisto importanti (come quando Moggi aveva Thuram Buffon e Nedved a portata di mano) puo' senz'altro valere la pena farlo. Di questi tempi pero' i fuoriclasse sul mercato sono sempre piu rari e comportano sempre un certo rischio "ambientamento" specie se giovani.

      D'accordissimo invece col concetto piu generale del vendere bene (quando ti sopravvalutano i tuoi giocatori) e comprare bene sfruttando i giocatori "svalutati", scontenti o a fine contratto ecc, cosa che mi sembra Marotta stia gia' facendo.

      Quest'anno per esempio l'opportunita' vera sul mercato per me e' Sanchez. Comprassimo anche solo lui cedendo il solo Lemina secondo me sarebbe un gran mercato e anche sostenibile economicamente.

      Elimina
    18. Premesso che anche per me Sanchez è fortissimo, mi chiedo se sia compatibile con un 4-2-3-1 (ne dubito) e se invece ci trasformassimo in un 4-3-3 non ci rimettesse troppo Dybala. Ho qualche dubbio sulla sua collocazione tecnica dato il resto delle punte ma magari mi sbaglio io...

      Elimina
    19. Per me vale la massima: prendere sempre i campioni quando si puo' poi a metterli in campo ci pensa allegri. Non immagino che il modulo o la formazione venga prima del mercato ma il contrario. Vedrei un Sanchez che diventa uno dei 5 attaccanti titolari di cui giocheranno 4 alla volta, con uno pronto a entrare dalla panchina salvo infortuni squalifiche e ritorno di Pjaca. Il cileno puo giocare praticamente al posto di ognuno dei 4. Quando manca/riposa Dybala magari si puo' mettere un centrocampista in piu e fare un 433, insomma credo ci sarebbero molte possibilita a disposizione e poi il campo dira' quale funzionera' meglio.

      Elimina
    20. È la massima che ha reso ridicola la gestione moratti io non la seguirei troppo... non si può fare un investimento enorme su sanchez per metterlo in panchina a rotazione... oltre a essere uno spreco crei un clima invivibile nello spogliatoio. Nel 4 2 3 1 secondo me è fuori ruolo in tutti e quattro i ruoli.. è perfetto in un 4 3 3

      Elimina
    21. Quello che sto dicendo io non c'entra nulla con la gestione di Moratti.

      C'entra invece molto con la filosofia di Allegri (datemi i giocatori bravi poi ci penso io a metterli in campo), con le rotazioni che lui implementa in modo da far sentire titolari un nucleo di 14-15 giocatori e con le famose occasioni di Marotta (in cui potrebbe rientrare appunto un Sanchez in scadenza intenzionato ad andare in una squadra in grado di vincere anche a costo di guadagnare un po' meno che altrove) che spesso compra il giocatore da juventus col miglior rapporto qualita prezzo senza troppo guardare al ruolo.

      Non crei poi nessun clima invivibile con 5 attaccanti forti per 4 posti. Ammesso che siano sempre tutti disponibili ciascuno di loro salterebbe una partita su 5 entrando comunque nel secondo tempo.

      Elimina
    22. Per me il giocatore offensivo con il miglior rapporto qualità/prezzo è senza alcun dubbio Patrik Schick della Sampdoria. Costa 25 milioni a questa cifra giocatori di quell'età, ruolo, tecnica, fisico non li trovi mai. Oltretutto è già stato testato nel nostro campionato e alla Juve ci sarebbero abbastanza partite da giocare (sia perchè faremo le coppe sia per il modulo con molti giocatori offensivi). Io lo prenderei al volo. Tu che ne pensi?

      Elimina
    23. Se lo prendono non mi dispiacerebbe affatto. Per quanto riguarda quello che dice Max è il tuo parere e lo rispetto ma il mio è totalmente opposto. Primo perché i grandi giocatori vogliono giocare le partite importanti e quello che sta fuori in quelle rosica, secondo perché a mio avviso Sanchez nel 4-2-3-1 non vale i soldi che costa (e li costa perché invece è un top player nel 4-3-3).

      Elimina
  17. X Marco,

    1. L'UEFA a parole mantiene i vincoli all'Inter, nei fatti gli fa fare quel ca.. che ne hanno voglia. Al massimo gli dicono che per un anno non possono tesserare alcuni giocatori... sai che sanzione... La sanzione vera è estrometterli d'ufficio dalle coppe europee... ma si guardano bene dal dare l'unica sanzione che penalizza davvero.. Cmq è un tema su cui torneremo senz'altro. Per quello che sento io a Milano vogliono comprare di brutto e non faranno di certo autofinanziamento.
    2. Cioè fammi capire per te Bonucci, il miglior centrale al mondo che sa anche impostare e non salta una partita per infortunio da secoli, a 30 anni e col palmares che ha sarebbe strasopravvalutato a 60 milioni? Cosaaaaaaaaaaa? 60 milioni per me non sono appena il suo giusto prezzo! Tieni conto che uno come lui può giocare ad alti livelli ancora per 6 forse anche 7 anni... Allora dimmi per te qual'è un fair value per Bonucci cosi almeno mi oriento.
    3. Il discorso che fai su Moggi è molto interessante ma c'è una differenza fondamentale che lo fa decadere... all'epoca di Moggi i campioni erano più DISPERSI (in senso statistico) rispetto ad oggi.. c'erano tante squadre ottime e tante di medio livello... Oggi invece c'è una CONCENTRAZIONE impressionante: sono quasi tutti concentrati in 5-6 squadre. L'unica speranza che ha la Juve per competere è trovare il giocatore giocane e ancora prendibile (tipo Dybala), lanciarlo e poi TENERSELO! Altro che plusvalenze! Oggi se vendi un top per prenderne 3 medi alla fine spendi di più (ci sono anche gli ingaggi lordi in aggiunta ai cartellini), hai meno indotto (merchandising ecc..) e tecnicamente ti trovi con un deficit... Per me vale il detto "chi più spende meno spende".
    La tua strategia a parte che funzionava 15-20 anni fa in un contesto totalmente diverso (sia sportivo che economico.. discorso concentrazione e livello cartellini/ingaggi lordi) ha inoltre molti RISHI: non è che ogni anno non sbagli gli innesti, azzecchi la formazione ecc... Ha funzionato quest'anno con Pogba perchè in campionato c'è un abisso tra la Juve e le altre e quindi hai potuto sperimentare e risparmiare le energie per la Champions.. in un campionato normale non lo potresti fare.
    4. Sulla Superlega ne riparleremo più avanti.... per me è tutto fuorchè abbandonata. Altrimenti non si spiega perchè qualcuno spenda centinaia di milioni di euro per comprare società senza patrimonio, piene di debiti, in perdita cronica da decenni, che bruciano cassa e necessitano di capex enormi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Inter a estromettersi dalle coppe ci pensa da sola senza bisogno dell'Uefa... comunque vedrai che l'Inter farà un mercato molto importante ma alla fine il conto economico a bilancio di spese e acquisti li vedrà in attivo grazie ad alcune ottime plusvalenze che possono fare. Ricordo che se fai una plusvalenza a 20 puoi comprare uno a 100 e a bilancio sei a pari... se hai una società dietro forte che può sopportare l'investimento.

      2. Bonucci sa anche impostare, ma con una difesa a quattro non è una caratteristica utile (infatti non lo fa quasi mai da quando abbiamo cambiato modulo). Bonucci 60 milioni è tanto perché fra due anni lo vendi a meno della metà non perché ora non li valga. Bisogna cogliere l'attimo e se vinci la Champions ci sta di coglierlo. E ripeto che sottovaluti il fatto che sarà lui a volere andare via nel caso...
      3. Se vinci la Champions e piazzi un paio di megaplusvalenze puoi comprare anche top player dalle altre big... che negli scorsi mercati spesso si sono scambiati giocatori proprio per fare plusvalenze...
      4. La tua strategia ha fatto fallire il progetto sportivo dell'Inter in 12 mesi sei anni fa...
      5. Se parli del Milan se la Superlega fosse imminente Fininvest se lo teneva :)

      Elimina
    2. Ok facciamo questo giochino: chi venderesti in caso di triplete per fare megaplusvalenza?
      Io se proprio devo privarmi di qualcuno vendo solo gente dai 28/29 anni in su.
      Uno abbiamo detto Bonucci a 60. L'altro sarebbe Mandzukic (tra l'altro a quanti soldi è piazzabile)? Sostituiti con Rugani e Douglas Costa e resterebbero molti soldi per il mercato.

      Elimina
    3. Per me bisogna ragionare in senso opposto. Ovvero premesso che non c'è bisogno di megaplusvalenze quale sarebbe il valore che io ritengo appetibile per vendere uno qualsiasi dei giocatori in rosa approfittando che molti di loro un valore alto come quello che avrebbero, eventualmente, il 4 giugno non lo avranno mai più.

      Allora sicuramente il secondo a cui pensavo è Mandzukic anche se il suo alto valore di ammortamento residuo (ancora 11 milioni) me ne farebbe chiedere almeno 30 (sempre fatto salvo che non sia lui a dire "ragazzi io un'altra stagione a correre sulla fascia non la faccio ora che abbbiamo vinto").

      Ma tutti potenzialmente sarebbero vendibili... poi è chiaro che per Dybala mi siedo a parlare da 200 e inizio a trattare da 250 (per dire che alla fine non lo vendo, ma un prezzo glielo do), Higuain sopra i 100 (e a quell'età non me li dà nessuno), Cuadrado 70-80, Marchisio 30, Khedira 40, Pjanic 70, Chiellini 30, Alex Sandro 80.... non ci ho riflettuto molto quindi prendile come cifre indicative giusto per farti capire l'approccio. Poi se nessuno arriva ad offrire quelle cifre me li tengo tutti volentieri...

      Anche per me Douglas Costa è una voce attendibile se il Bayern lo vende, guardando la rosa siamo molto scarsi numericamente nei ricambi offensivi e va alzata la qualità con almeno tre giocatori (più Pjaca). Douglas Costa, Spinazzola e una prima punta di livello medio che venga a fare la riserva senza rompere più di tanto secondo me davanti servono.

      Io direi anche occhio a Lemar del Monaco, perché il nostro 4-2-3-1 è quasi un 4-4-2 e il ragazzo ha dei numeri sulla fascia...

      Elimina
  18. Ufficiale Bentancur fino al 2022. Ma Marotta ci fa o ci è? A parte il prezzo di 9.5 mln (nel comunicato del trasferimento di Tevez era 9.4 mln), "il Boca Juniors avrà diritto a ricevere il 50% di quanto Juventus incasserà in caso di cessione del calciatore" quando lui stesso a Dicembre ci teneva a precisare che " Il giocatore, se decidessimo di prenderlo, sarebbe tutto nostro poi verrebbe riconosciuta una percentuale in caso di vendita. Ma assolutamente non il 50% come si è scritto anche perché non sarebbe consentita un’operazione del genere".Ma che senso ha fare certe dichiarazioni? Da questo Angelici ci siam già fatti fregare quando gli abbiamo regalato Tevez, che dopo un anno lui ha rivenduto a 10 mln.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. X Andrea,

      Non dirlo a me! Io ho sempre detto che le condizione di questo acquisto sono a dir poco DEMENZIALI! L'ho scritto a suo tempo e Marco mi rispose che secondo lui era una genialata.... Per me è una cosa scandalosa dato che gli abbiamo regalato Tevez che sul mercato era vendibile come minimo a 20 milioni.
      PS: il 50% per il Boca è sul totale di quanto potenzialmente incasseremo dal cartellino oppure sul plusvalore (non plusvalenza). quindi tipo vendo a 40, pagato 9.5, plusvalore 40-9.5=30.5... Altra cosa questa clausosa ha una SCADENZA (come nel caso di Manolas per la Roma che non l'ha ceduto finora perchè è appena scaduta la clausola che prevedeva una % a favore dell'Olympiacos).

      Elimina
    2. Se Bentancur è un bidone è una fregatura comunque, se è forte magari rimane alla Juve dieci anni... non capisco come mai è sempre tutto negativo pure per l'acquisto di Dybala mi toccava leggere che era una follia fatta da dirigenti incapaci... Probabilmente Bentancur oggi vale già di più di quanto è stato pagato grazie alla clausola di un anno fa...

      Elimina
    3. X Marco

      Se è un bidone è una fregatura ma se non lo è metà dei benefici invece di goderli la Juve li godrà il Boca... Dybala infatti è nostro al 100% hai fatto un'esempio che non c'entra.

      Elimina
    4. Sì ma se non lo è hai pagato un grande giocatore meno di 10 milioni :)

      Elimina
    5. Ma io non contesto il prezzo, 9,5 mln (o 9,4) nel mercato attuale non sono eccessivi per nessun giocatore praticamente. Ma visto che il rischio me lo assumo io, mi sembra normale che poi eventualmente non siano altri a poter beneficiare di una sua cessione. Il 50% è esagerato, tant'è che anche Marotta a Dicembre disse che non sarebbe stata assolutamente del 50%. Adesso invece viene fuori che aveva detto solo una cavolata per farsi bello. Hai fatto l'esempio di Dybala, ma se invece di pagarlo 32, lo avessimo pagato 20 o 25 mln, ma con la clausola del 50%, pensi che sarebbe stato un affare? Se compro un giocatore mi sembra il minimo poter godere pienamente gli eventuali frutti di una sua cessione (o quanto meno non la metà).

      Elimina
    6. Il prezzo lo fa chi vende non chi compra. E nel caso specifico angrlici aveva il coltello dalla parte del manico perché non c'era alternativa alla cessione di tevez. Il giocatore non sarebbe mai rimasto a torino. Detto questo è in realtà una specie di comproprietà mascherata, perché non si possono più fare, senza il rischio di perdere il giocatore alle buste visto che non ha scadenza. Niente che non si sia fatto per decenni. P.s. gli operatori di mercato sono pagati anche per mentire ai giornalisti...

      Elimina
  19. X Marco

    Sarebbe interessante capire se la clausola del 50% è sul plusvalore o sull'intero controvalore della vendita.
    Cmq non escluderei che sia una clausola a scadenza... cioè che termina oltre una certa data cosi come successo con Manolas: ora la Roma può rivenderlo e incassare il 100% del prezzo, fino a pochi mesi fa doveva dare il 50% all'Olympiacos. Sono clausole per evitare un player trading sul breve termine e hanno un senso. Se si arriva invece al 50% ma senza un termine temporale allora è una follia, anche perchè nel contratto il Boca già beneficia di bonus importanti di valorizzazione del giocatore e che tutto è partito dal REGALO di Tevez, giocatore che sul mercato valeva almeno 20 milioni. Troppe cose non mi tornano sinceramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta partire dal presupposto che da mesi era stato promesso a Tevez di farlo tornare in Argentina per motivi familiari e tutto torna facilmente... temo sia sull'intero controvalore per come è scritto. Detto questo è possibile che venga venduto fra 4-5 anni quando la plusvalenza e il costo di cessione praticamente si equivarranno.

      Elimina
    2. Si infatti è stato quello il problema. Aveva talmente tanti problemi familiari che un anno dopo se ne è andato in Cina per una montagna di soldi... A suo tempo mi sono incazzato da morire per questa cosa. Se tu uno lo compri e lo paghi a peso d'oro, nel caso di Tevez oltretutto l'abbiamo pure rilanciato alla grande, dopo devi anche avere le possibilità di rivenderlo, altrimenti aspetta la scadenza e va dove vuole. I contratti devono valere anche per i calciatori non solo per le società...diritti e doveri! Forse a suo tempo senza questa clausola non ufficiale Tevez non sarebbe venuto alla Juve (cosa dettami da un paio di addetti ai lavori)... ora però siamo cresciuti molto come società e non dobbiamo mai più accettare capestri simili. So che non la pensi cosi ma per me anche l'operazione Morata non andava fatta: se uno lo compri poi deve essere tuo al 100% oppure se gli altri lo rivogliono devono pagarti un premio di valorizzazione congruo (tipo quello preteso dal Boca) non una mancetta. Non siamo l'Udinese di turno!

      Elimina
  20. Buongiorno Marco,

    sotto che voce vanno gli 8 milioni di bonus che vanno versati al Palermo per il rinnovo di Dybala (ma in generale tutti i bonus)?
    Hanno un impatto sull'ammortamento del giocatore o vengono scalati tutti in un anno?

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno, si aggiungono alla cifra dell'ammortamento residuo. Quindi nel caso di Dybala vanno spalmati su 5 anni (o 5 anni e mezzo, dipende da quando decideranno di computare il rinnovo).

      Elimina
  21. Buonasera Marco,

    il Bayern ha appena riscattato come previsto Coman. Alla luce di questo pensi che la plusvalenza sia cmq caricata su questo bilancio? E in tal caso siamo oltre i 550 di fatturato e 60 di utile netto?

    Grazie per i tuoi precisi aggiornamneti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, lo scopriremo dal comunicato ufficiale Juve. Visto quanto fatto per Zaza è plausibile sia caricata su questo bilancio. Al momento nel caso sarei attorno ai 543 di fatturato e ai 60 di utile netto.

      Elimina
    2. Rispetto al comunicato di Zaza non viene specificato in che esercizio viene calcolata la plusvalenza, quindi sarà probabilmente il prossimo

      Elimina
    3. Ad ogni modo se non sbaglio si dovrebbero raggiungere i 400 milioni di ricavi caratteristici (escluse plusvalenze) e questa è la cosa più importante. Vorrebbe dire avere un incremento di circa il 20% rispetto all'anno scorso.
      Poi bisogna sperare che i buoni risultati in coppa portino maggiori introiti commerciali, visto che i ricavi sono ancora troppo dipendenti dai risultati sportivi.

      Elimina
    4. La mia previsione per ora è sui 392 però potrebbe accadere.

      Elimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. Marco che idea ti sei fatto riguardo i movimenti in borsa del titolo Juventus?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Premesso che le mie sono solo supposizioni suffragate dal nulla, partendo dal dato certo e noto che nessuno ha acquistato più dell'1% dei titoli, nonostante l'enorme mole di scambi escluderei totalmente sia le ipotesi scalata che l'ipotesi movimenti in casa Agnelli. A occhio mi verrebbe da pensare che il mercato, vedendo le cifre alle quali sono state cedute società messe molto peggio come Inter e Milan, ha deciso di investire su un titolo che probabilmente prima era sottostimato come quello della Juve pensando che sia un buon investimento in chiave futura sia nel caso in cui ci sia qualche magnate straniero in futuro che decidesse di rastrellare le azioni per entrare in società (e quindi disposto a comprare le azioni a buon prezzo) sia nel caso in cui la società rimanga agli Agnelli ma continui nella sua opera di consolidamento finanziario ed economico come sta facendo in questi anni.

      Elimina
    2. Scusa, da cosa si evince che nessuno ha acquistato piu dell'1% dei titoli in questi ultimi mesi? Se per esempio Exor avesse acquisito piu dell'1% passando dal 63 al 65% avrebbe dovuto darne comunicazione ufficiale?

      Elimina
    3. Si evince dal fatto che c'era stato un articolo sulla Gazzetta che ha indagato sulla questione e dai documenti in loro possesso si concludeva questo. In ogni caso se Exor sale si sa dalle semestrali visto che c'è scritto ogni volta quanta percentuale possiede. All'ultima semestrale erano ancora a 63,8%. Poi le voci che vogliono Exor pronta a comprare più quote non intendono che Exor le stia già comprando ma che il mercato si stia pigliando le azioni proprio per rivenderle a Exor quando lancerà l'eventuale Opa... vediamo...

      Elimina
    4. Luca Ghizzardi5 maggio 2017 11:15

      O magari c'è qualcuno che si aspetta un dividendo, dopo tanti anni di nulla.

      Elimina
    5. Visto l'esercizio molto probabilmente in ampia perdita dell'anno prossimo escluderei dividendi.

      Elimina
  24. Marco ci credi nella champ? o vedi il real favorito per via della qualità ma anche per la loro propensione a vincere le finali e la ns a perderle?
    Michele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo possa essere l'anno buono, ma in una partita secca può succedere di tutto. Sento che la deciderà un ex...

      Elimina
  25. khedira, pipita o morata xdxdxd

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli altri l'ex ce l'hanno in panchina.. dove spero che marcisca dato che non ha fatto nulla per rimanere alla Juve, la società che l'ha lanciato e valorizzato... oltre che fargli trovare la sua futura moglie. Alvaro ingrato!

      Elimina
  26. Ciao ragazzi le imprese della mia anzi nostra Juve sono esaltanti non solo sul campo da gioco ma anche economiche e finanziarie!!!la vittoria
    eventuale della Champions,toccando tutto il possibile.....potrebbe secondo voi essere la svolta in termini commerciali e di conseguenza visibilità internazionale?per il mercato penso sia giusto investire su giovani potenziali campioni ma proprio per il marketing internazionale sarebbe necessario acquistare un grande campione e consegnare la famosa maglia numero dieci!!!vorrei una vostra opinione in merito,sia di Marco che di Luca.Ciau e grazie �� Vincenzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I campioni già ci sono... poi magari ne può pure arrivare un altro ma non facciamo l'errore di pensare che non ci siano. La 10 va a Dybala.

      Elimina
    2. Concordo con Marco sulla 10 a Dybala. A patto però di avere una accordo chiaro col giocatore: non è che tra un anno se gli arriva un'offertona ci lascia e non è nemmeno Pogba che è arrivato a zero con l'accordo di venderlo per monetizzare la % di Raiola... Dybala l'abbiamo pagato caro e deve completare il suo ciclo di 4/5 anni con la Juve. Allora ci puoi costruire un progetto importante di marketing attorno.
      Cmq per me la Tripletta (se arroverà) deve essere sfruttata al meglio... non è una fische che ti trovi tutti gli anni, anzi...

      Elimina
  27. Buongiorno Marco,
    siamo ormai ad una settimana dalla finale di Coppa Italia e a poco più di 20 gg. dalla finale.
    Quale può essere una stima attuale sul fatturato e sull'utile netto ad oggi?

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno, a oggi la mia stima sul fatturato è di 536 milioni (comprensivi di 131 di plusvalenze) e l'utile sarebbe di 56,7 milioni (ma potrebbe ridursi per i premi da dare ai giocatori per i risultati raggiunti).

      Ovviamente il fatturato può ulteriormente incrementarsi in caso di vittoria delle due coppe e nel caso in cui la cessione di Coman (19 milioni di plusvalenza) venisse conteggiata in questa stagione (il comunicato ufficiale non è stato preciso a proposito, come invece era stato fatto per Zaza).

      Elimina
  28. x Marco,

    Si stanno avverando purtroppo le mie previsioni negative sui diritti tv da rinegoziare.. dai un'occhiata a questa news.. altro che maggiori diritti tv con 4 squadre italiane...
    http://www.calcioefinanza.it/2017/05/10/champions-2018-2021-asta-diritti-tv/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ma nel frattempo è stato certificato che il market pool conterà solo per il 15% quindi l'impatto sarà minore sui minimi garantiti mentre c'è un'enorme vantaggio nella certezza di farla ogni anno pure se arrivi terzo o quarto (e se Dio vuole che vinciamo a Cardiff con sei trofei da giocare in un anno può pure darsi che in campionato non si arrivi fra le prime due...).

      Elimina
    2. Sinceramente io la certezza di farla ogni anno la davo già per scontata: considerando il livello societario, prima ancora che sportivo/tecnico, che ha raggiunto la Juve è impensabile che non arrivi ogni anno nelle prime 3 (e nel caso della Juve penso sia praticamente impossibile perdere un preliminare da prima testa di serie).

      Elimina
  29. Riscattato Benatia come era nell'ordine delle cose, alla luce del favore di Coman....non sono stati specificati gli anni in cui viene riscattato. Di default credo 2017/2018 e la successiva. Impatto a bilancio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. 1. Coman è stato tutt'altro che un favore: l'hanno riscattato a 21 milioni e data l'età (21 anni tra poco) a quella cifra possono rivenderlo quando e come vogliono e farci tranquillamente plusvalenza. Lo stesso non si può dire invece per Benatia sia per l'età (30) che per il notevole ingaggio lordo (2,8*2=5,6) che è proibitivo per moltissime squadre.
      2. L'impatto a bilancio, inteso come maggior costo su base annuale, è di circa 5,6 milioni, dati dai 17 milioni di riscatto/3 anni di contratto aggiuntivo su cui ripartire l'ammortamento. Lo stipendio lordo (5,6) già lo pagavamo noi.

      PS: Io sono stato contrario fin da questa estate a questa operazione: abbiamo pagato a caro prezzo (cartellino e ingaggio lordo un giocatore che sostanzialmente non ci serve... abbiamo la BBC+Rugani+Caldara, vecchio e sempre rotto).

      Elimina
    3. X Marco:

      Potresti introdurre la funzione "modifica" per i commenti? E' un attimo sbagliare coi numeri e per correggere tocca cancellare il commento originario. Grazie.

      Elimina
    4. Benatia quest'anno pesava 5,2 per lo stipendio più 3 del prestito. Nei prossimi tre anni peserà 5,2 di stipendio e 5,7 di ammortamento (10,9 milioni che sono totalmente da aggiungere alla mia stima 2017/18 visto che non era contato). A meno che non si decida di farlo risultare in qualche modo come acquisto 2016/17 e spalmare l'ammortamento su quattro anni andando a pesare per 4,25 milioni sul bilancio attuale risparmiando poi 1,5 milioni l'anno sui prossimi tre.

      Per quanto riguarda il discorso difensivo Caldara arriva nel 2018 non l'anno prossimo. Barzagli nel 2018 si ritira, Chiellini è meglio non sforzarlo troppo e io sono convinto che Bonucci chiederà la cessione se vinciamo a Cardiff (per andare da Conte o da Guardiola a guadagnare più del doppio con allenatori con cui è più in sintonia). Quindi un difensore di appena 30 anni (è ancora giovane per il ruolo, altro che vecchio... è due settimane più giovane di Bonucci, due anni e mezzo più giovane di Chiellini e rispetto a Barzagli lasciamo perdere...) e di ottime qualità come Benatia permette di affrontare il mercato con molta più serenità ed eventualmente investire il ricavato in altri reparti. Sul discorso infortuni dopo il caso Khedira, che abbiamo trasformato in una specie di highlander dopo un anno di cure serie quando lo davano tutti per finito, sarei molto cauto nel parlare di Benatia "sempre rotto". Avranno fatto le loro valutazioni mediche.

      Non so come fare per la funzione modifica, ci guarderò.

      Elimina
    5. Correggo due settimane più vecchio di Bonucci... insomma cambia poco.

      Elimina
    6. X Marco... si l'unica differenza è che io partivo da un'ingaggio netto di 2,8... cmq siamo li.
      Per quanto riguarda la difesa tutto il tuo ragionamento ha un problema: senza aver fatto questo accordo col Bayern, Caldara arrivava subito non nel 2018 ed eravamo già a posto con 2 difensori bravi, giovani e italiani che non guadagnano uno sproposito come Benatia e integri fisicamente. Per me tutto è dovuto al fatto che Allegri c'ha messo 2 anni e mezzo per superare la difesa a 3 (quello che spacciano per grande allenatore...); con una difesa stabilmente a 4 probabilmente non l'avrebbero preso un anno fa. Meglio tardi che mai. Secondo te è rivendibile a 17 sul mercato?

      Elimina
    7. La tua ipotesi sul perché il 2018 di caldara mi sembra inverosimile. Non credo affatto che la juve voglia venderlo quindi non so se è vendibile a 17. Fra due anni a 32 anni a 5 milioni lo sarà di sicuro se ci vuoi fare plus ma credo sia stato preso per giocarsi un posto da titolare nei prossimi anni viste le sue qualità.

      Elimina
  30. Coppa Italia in saccoccia....aggiornamenti su fatturato/utile ne abbiamo? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rispetto a quanto già scritto il ricavo in più e di 1,1 milioni di euro.

      Elimina
  31. Ciao Marco,

    Su calcio e finanza c'e' un articolo con le stime di bilancio della Juve.
    Sembrano abbastanza in linea con le tue (che abbiano preso spunto?), a parte che contano Coman in questo bilancio.
    Inoltre si fermano a costi e ricavi operativi non considerando oneri finanziari e tasse.

    Non capisco pero' una cosa: dice che ci saranno 3 milioni di ricavi stadio per la finale di champions. A me risultava che in questo triennio li avessero aboliti e che tutti i ricavi fossero parte dei premi TV (11 o 15 milioni) per la finale.

    RispondiElimina
  32. Ciao Marco, due domande.
    Leggevo oggi delle cifre sborsate dalle società di serie A i procuratori, ovviamente la Juve trionfa con oltre 50 milioni dei quali mi pare più della metà derivano dall'operazione Pogba e già si sapeva.
    A parte per la cifra da capogiro, che se non sbaglio supera l'introito che si prende per la qualificazione alla Champions, ma mi chiedo: è auspicabile credere che questo monte spese sia quasi azzerabile nel caso le operazioni di mercato si limitino a piccoli acquisti di consolidamento di un gruppo già fatto e al massimo livello?
    Nel senso: comprendo questa spesa come investimento quando si vuole far salire di livello una squadra, o quando è la pillola amara per garantirsi una ricca plusvalenza, ma per una squadra già fatta ed ai vertici quanto questo tipo di spese può incidere a bilancio?
    Non si tratterebbe di costi fissi da mettere nel previsionale di bilancio come stipendi ed altro: se per assurdo non si facesse mercato la Juve il prossimo anno risparmierebbe 50 milioni rispetto all'attuale, sulle voci di spesa.

    L'altra domanda, molto più semplice: il nuovo brand Allianz per lo stadio quanto porta alle casse della Juve? Mi sbaglio o si erano già ceduti i diritti ad una società terza, e dunque gli introiti pubblicitari andrebbero altrove?

    Ciao e grazie come sempre per il lavoro d'informazione che fai.

    E forza Juve!! Dai che ti ridai, prima o poi pur la imbroccheremo :)
    Se penso che l'ultima volta che l'abbiamo vinta ero in tribuna all'olimpico... lacrimuccia.

    RispondiElimina
  33. C'ero anche io, distinti sud. Dallo stadio niente. Per le spese ai procuratori tranquillo è un caso unico quello di quest'anno già dal prossimo si scenderà attorno ai 10 milioni che è la soglia solita per la juve.

    RispondiElimina